La Boschi lancia anatemi su Facebook, ma farebbe meglio a stare zitta

Le "consulenze", si sa, sono uno dei metodi storicamente preferiti per dare lavoro ad amici e parenti. Il Giglio magico renziano, in questi ultimi anni, non ha certo voluto andare contro la storia, anzi. Abbiamo appena finito di vedere l'ennesimo video in cui l'ex Ministro Maria Elena Boschi si innalza...

La crisi del debito lascia i greci affamati ed i bambini...

È una situazione drammatica quella che stanno vivendo migliaia di greci, a causa della crisi che ha colpito il paese, già da tempo ormai. Così la descrive la Deutsche Welle, mentre rivela che il 14% dei bambini greci sono affamati e malnutriti. Non solo ma i dati sono preoccupanti, per non dire allarmistici: si parla di dati numerici pari doppio...

LA NOTA • di Marcello Veneziani

La famiglia soffre di mononucleosi

La famiglia mononucleare. Ma che vuol dire? Spiegano seri sociologi, economisti, statistici e antropologi che sta per famiglia con un solo elemento. Ma siete scemi? La famiglia-tipo era di...

CURIOSITA'

Perché i salvadanai sono a forma di porcellino?

A Priene, nell’odierna Turchia, è stato ritrovato un salvadanaio di più di 2.000 anni fa. È solo dal Settecento, però, che si è diffuso l’uso di farli a forma...

CRONACA

ATTUALITA'

Betlemme, diplomazia e musica al concerto di Santa Caterina

Un concerto nella Chiesa di Santa Caterina a Betlemme è stato l’evento di chiusura...

Un di spettacolo

DIFESA

Betlemme, diplomazia e musica al concerto di Santa Caterina

Un concerto nella Chiesa di Santa Caterina a Betlemme è stato l’evento di chiusura del programma 2018 ‘Italia, Culture, Mediterraneo’ organizzato dal Consolato generale a Gerusalemme. Ad esibirsi è stata l’Orchestra dei giovani europei ed il Maestro Paolo Olmi con i cori ‘Le voci liriche’ e ‘Ildebrando Pizzetti’. Tra i brani eseguiti il Concerto in do minore per due trombe e orchestra e il Gloria in re maggiore di Vivaldi. Ad assistere al concerto il sottosegretario ai Beni culturali Lucia Borgonzoni, il console generale...

ADHOC VIDEO

Intervista a Francesco Franchi: presidente della Fondazione Artemio Franchi

La figura di Artemio Franchi Non solo a Firenze e Siena, le sue città, ma in tutta Italia, per non dire in tutto il mondo del pallone, solamente fare il nome di Artemio Franchi fa scattare in piedi. La sua vita calcistica nasce a Firenze, in quella Fiorentina del mitico primo scudetto del 1955/56. Dal 1967 al 1976 è presidente della FIGC quando lasciò la carica a Carraro per diventare...

LA CITAZIONE

Il politico deve essere in grado di prevedere cosa accadrà domani, il mese prossimo e l'anno prossimo, e, in seguito, avere la capacità di spiegare perché non è avvenuto.
[Sir Winston Churchill]

RASSEGNA STAMPA

RUBRICHE ADHOC