A Cape Coral, in Florida, Ryan e Sheila O’Leary, rispettivamente di 30 e 35 anni, sono stati arrestati per omicidio colposo  per aver causato la morte al figlio di soli 18 mesi nutrendolo solo con latte materno, frutta e verdura. 

Le loro convinzioni vegane e la condizione di estremo degrado delle abitudini della coppia hanno causato il decesso del loro figlio minore.

L’autopsia ha infatti rilevato che il bambino soffriva di complicazioni di salute dovute alla malnutrizione e alla disidratazione: a poco più di un anno di vita pesava solo 7 chili, quanto cioè un neonato di sette mesi, mentre mani, piedi e gambe erano gonfi.

La coppia ha altri due figli di tre e cinque anni, che  sono stati loro sottratti ed affidati ai servizi sociali.