Trappola social: il Fisco avvia gli accertamenti dai post su Facebook e Instagram.

Trappola
Social

Il Fisco avvia gli accertamenti cercando post sospetti su i profili  Facebook, Instagram e Twitter dei contribuenti. I social possono essere una trappola.

L’Agenzia delle entrate non solo esegue controlli mirati sui conti correnti, avviando indagini sui movimenti “sospetti”, ma potrebbe davvero  investigare i social network alla caccia delle spese che deriverebbero da determinate azioni come viaggi o acquisti.

Tutta questa attività con la finalità di reperire dati utili inerenti ai contribuenti che portino a rilevare la discrepanza tra le dichiarazioni dei redditi presentate e la vita postata in bella mostra sui social.

Una situazione da URSS. 

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/rapina-spettacolare-a-londra-entrano-in-range-rover-in-gioielleria-video/