Tra sombreri, burritos e danze spagnole ha preso il via la terza edizione di Sansepolcro Food&Street, evento organizzato da Confcommercio con il patrocinio del Comune di Sansepolcro e la collaborazione tecnica di Fiva (Federazione Nazionale Venditori Ambulanti) che fino a domenica 5 maggio sarà di scena in viale Diaz, poco fuori le mura del Borgo.
 
Tanta la folla presente al taglio del nastro, che ha visto in prima fila il primo cittadino di Sansepolcro Mauro Cornioli, accompagnato dall’assessore alla cultura Gabriele Marconcini e dal team di Confcommercio composto dalla presidente regionale Anna Lapini con i vicedirettori della provincia di Arezzo Catiuscia Fei e Sergio Agnelli, la presidente della delegazione di Sansepolcro Anna Maria Cantucci e il responsabile di zonaMassimiliano Micelli.
 
Grande anche il fermento per le migliaia di persone attese a Food&Street. Non soltanto fra gli oltre 30 stand, che ogni giorno dalle 10 a mezzanotte proporranno il meglio della gastronomia italiana e straniera, ma anche per le strade della città. Per questo la delegazione valtiberina di Confcommercio si è attivata per creare un vero e proprio connubio tra i commercianti e l’evento grazie alla speciale “Food&Street Shopping Card“, che sarà utilizzabile per fare acquisti a prezzi scontati nelle tantissime attività del centro che hanno aderito. Oltre sessanta, fra ristoranti, bar e negozi delle più svariate categorie merceologiche: dall’abbigliamento agli articoli regalo e per la casa, dagli alimentari alle farmacie, dalle calzature alle cartolerie, senza dimenticare librerie, negozi di giocattoli, dischi o articoli sportivi, erboristerie, gioiellerie, ottici, profumerie, mercerie e telefonia.
 
Sansepolcro con Food&Street non sarà solamente il cuore dello shopping ma anche una fucina di iniziative di carattere culturale e per i più piccoli: domani – sabato 4 maggio – si terrà infatti un Instameet con visita guidata gratuita alla scoperta del Borgo e della mostra “Visions” dedicata a Leonardo da Vinci, all’interno del Museo Civico. È qui che vedremo all’opera tantissimi Instagramers che condivideranno sui social gli scatti più belli e interessanti nel tour, per poi fermarsi a pranzo fra gli stand di Food&Street.
 
Il grande evento per le famiglie invece è in programma domenica 5 maggio alle ore 15: la grande parata Disney, a cura dell’Associazione Carnevale di Foiano della Chiana, che darà spettacolo con i suoi cento personaggi che rievocano le fiabe più famose. La sfilata partirà da viale Diaz per poi raggiungere le vie del centro storico in un tripudio di magia. L’apoteosi del gusto si realizzerà invece tra gli stand di viale Diaz, dove non ci sarà che l’imbarazzo della scelta fra le migliori specialità italiane e straniere della cucina di strada, ma non solo: dai fegatelli e altri piatti doc della Valtiberina al souvlaki greco e all’asado argentino, passando per le mini-crepes olandesi, il kürtőskalács ungherese, i carciofi alla Giudìa e lo gnocco fritto emiliano, gli arancini siciliani, i toscanissimi hamburger di Chianina e le bombette pugliesi. Spazio anche ai cibi gluten free e vegani, per accontentare qualsiasi esigenza alimentare.