Dopo un lungo restauro a cura di Generali Valore Cultura, il 6 ottobre 2019 apre al pubblico Palazzo Bonaparte a Roma: nuovo polo museale in una location unica e suggestiva, tra le stanze in cui Madame Mère, la madre di Napoleone Bonaparte, osservava il via vai di carrozze per via del Corso e piazza Venezia. La prima esposizione è dedicata a quadri mai visti dei maestri dell’Impressionismo.

Impressionisti Segreti, Palazzo Bonaparte, Roma
Impressionisti Segreti, Palazzo Bonaparte, Roma

Centralissimo, storico, sontuoso: Palazzo Bonaparte ha tanto da svelare nei suoi tremila metri quadrati di affreschi, mosaici e stucchi. Progettato a metà del ‘600 ma ultimato soltanto nel 1677, unisce nella facciata linee barocche e rinascimentali, ed è caratterizzato dal famoso balconcino a loggia dal quale Maria Letizia Ramolino-Bonaparte guardava la piazza, al riparo delle persiane. All’interno opere del Canova, marmi intarsiati, trompe l’œils, bassorilievi, camini dal gusto neoclassico. Sui soffitti angeli e tralci di vite, festoni e cornucopie traboccanti di frutta di grande opulenza e raffinatezza. Nel 1818 fu acquistato per 24 mila piastre d’oro dalla madre di Napoleone, che lo abitò fino alla morte e dalla quale prese il nome.

Per l’inaugurazione era necessaria una mostra speciale ed inedita: “Impressionisti segreti”, organizzata dal gruppo Arthemisia ed aperta al pubblico dal 6 ottobre 2019 all’8 marzo 2020 nelle 9 sale del piano nobile, svelerà 50 opere dalle più importanti collezioni private del mondo, normalmente inaccessibili ma concesse in via del tutto eccezionale per questa mostra: Monet, Renoir, Cézanne, Pissarro, Sisley, Caillebotte, Morisot, Gonzalès, Gauguin, Signac, Van Rysselberghe e Cross

La cura della mostra è affidata a Claire Durand-Ruel, discendente di quel Paul Durand-Ruel, che fu primo sostenitore degli impressionisti, a Marianne Mathieu, direttrice scientifica del Musée Marmottan Monet di Parigi ed a Berthe Morisot, già curatrice della visitatissima mostra su Monet al Vittoriano.

Col patrocinio dell’Ambasciata di Francia in Italia e della Regione Lazio, “impressionisti segreti” è soltanto la prima di tante esposizioni importanti che Palazzo Bonaparte ambisce ad ospitare quale primo spazio di Generali Valore Cultura. Previsti in programma anche laboratori didattici per bambini, incontri culturali, eventi pubblici e privati, per i quali l’eleganza degli spazi si presta indubbiamente.

Informazioni utili

Palazzo Bonaparte
Nuovo Spazio Generali Valore Cultura – Piazza Venezia 5, Roma
Tel: + 39 06 87 15 111

Orari della mostra
6 ottobre 2019 – 8 marzo 2020
• lunedì – venerdì: dalle 9.00 alle 19.00
• sabato e domenica: dalle 9.00 alle 21.00
La biglietteria chiuderà un’ora prima della chiusura del Museo.

Altre informazioni sul sito web: https://www.mostrepalazzobonaparte.it/