Er Brasile fa odiens, pensato come siamo messi in Italia. Ieri durante la puntata di Dritto e Rovescio, programma serale di Rete 4, Vauro si è dedicato ad un testa testa con Er Brasiliano. Spero che abbiate trascorso la serata con la Tv spenta.

Il confronto tra Massimiliano Minnocci (Er Brasile, appunto), introdotto da Paolo Del Debbio, e la giornalista Francesca Fagnani, ha fatto alterare il vignettista Vauro Senesi che, davanti alle parole rivolte alla donna, ha affrontato a muso duro l’ipertrofico borgataro.

L’argomento affrontato durante la serata è uno dei più caldi degli ultimi tempi: il razzismo. Paolo Del Debbio, che stava trattando la discussione insieme agli ospiti di Dritto e Rovescio, ha chiesto al “Brasile”, di dire la sua a riguardo.
“Il grande ritorno di “Brasile…”’: ha esordito Del Debbio, “Ci mancava ‘Brasile’…”, ha aggiunto Francesca Fagnani, immediatamente ripresa da quest’ultimo che ha iniziato ad inveire contro di lei in malo modo (non ci risulta che conosca altro linguaggio, a dire il vero).

“Partiamo dal presupposto che Roma non è fascista, Roma è casa mia e a casa vige ordine e disciplina. Devi fare quello che ti dico io”, ha spiegato “Brasile”, mentre la Fagnani si domandava in “quale film” le cose funzionassero in questo modo. “In quale film? Te li faccio vedere io i film! Se viene nella mia borgata…”, ha continuato il romano, ma davanti a queste esternazioni il vignettista Vauro è scattato in piedi. Il compagno intellettuale affronta il fascistone buzzurro, con buona pace degli stereotipi.

Ecco l’impavido Vauro che scatta sulla fascia e si pianta davanti al troglodita urlando: “Queste sono minacce! Fammelo vedere a me, fascio di merda! Vergognati! Minaccia una donna, ma siamo pazzi?!”. Immediato l’intervento di Paolo Del Debbio che, onde evitare che la situazione degenerasse, per l’odiens tanto bastava evidentemente, ha invitato Vauro a sedersi al suo posto e intimato a lui e “Brasile” di ridimensionarsi. “O vi riprendete, o vi butto fuori tutti e due – ha sbottato il conduttore, sostenendo che la Fagnani non avesse alcun bisogno di essere difesa – . Non ha minacciato niente. La Fagnani si difende da sola, è abituata ai clan Spada, si figuri se gli fa paura “Brasile”’

Tocca tirar fuori uno spettacolo indegno per tenere in piedi uno share dignitoso.