Accoltellamento sul Frecciarossa a Bologna: fermato il presunto aggressore.

I primi riscontri della Polizia confermano che sul treno “per cause da accertare, un uomo ha ferito con un coltello due persone – un uomo e una donna, entrambe italiani –  che sono state soccorse dai sanitari del 118 e si trovano attualmente ricoverate all’ospedale Maggiore”. Al momento non si conoscono dettagli precisi sulle condizioni dei due feriti, ma pare che la donna versi in gravi condizioni.

Secondo le prime ricostruzioni, l’aggressore e la donna rimasta ferita si conoscevano. Sarebbero un addetto alle pulizie e un’addetta al servizio ristorazione, impiegati per ditte esterne. Tra i due sarebbe scoppiato un litigio, poi il ferimento. In difesa della donna sarebbe a quel punto intervenuto un uomo, che si è frapposto fra i due ed è stato raggiunto da un colpo.

Il treno 9309, partito da Torino e diretto a Roma, dopo aver subito un ritardo di sessanta minuti è stato cancellato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria per i rilievi del caso.

Leggi anche:https://www.adhocnews.it/narcos-il-governo-cattura-il-figlio-di-el-chapo-ma-e-costretto-a-rilasciarlo-subito-per-garantire-la-sicurezza-a-culiacan/