Tra le curiosità non potevano mancare quelle sessuali, il sesso del resto è il tema che desta più curiosità nella vita di ognuno di noi, che lo ammetta o meno…

Pene più lungo: la maggior parte degli uomini esagera notevolmente quando parla delle misure del proprio pene: non è il caso di Jonah Falcon, che risulta essere l’uomo vivente con il pene più lungo del mondo: 24 cm a riposo e 34 cm eretto. Falcon fa l’attore (non hard, per fortuna delle porno attrici) e tiene una rubrica sportiva alla radio. Dalla quantità di sue immagini disponibili sui motori di ricerca, sospettiamo che ne vada piuttosto fiero.

Orgia più grande: il Giappone detiene il primato dell’orgia più grande del mondo, che ha coinvolto 250 coppie – anche se va detto che ciascuno ha fatto sesso esclusivamente con il proprio partner. Tutte le posizioni erano “coreografate”, che le 500 persone svolgessero tutte le stesse azioni. L’intera scena (manco a dirlo) è stata ripresa ed è in vendita su dvd.

Record di distanza:  il fiotto più distante è stato prodotto da tale Horst Schultz, che ha raggiunto ben 6 metri. Schultz detiene anche il record di velocità, 69 km/h. Non chiedeteci  perché siano state misurate queste performance, a noi spetta solo l’arduo compito di tenervi informati. Vi risparmiamo, tuttavia, le foto del buon vecchio Horst.

Gang-bang: l’attrice hard Lisa Sparxxx detiene l’invidiabile record di “gang-bang”. La timida signora d’oltreoceano ha avuto rapporti con 919 uomini, contemporaneamente. In precedenza, il record era appartenuto prima all’attrice  Klaudia Figura, con 646 uomini, battuto poi da Marianna Rokita, con 759 uomini. Possiamo immaginare quanto siano orgogliosi mamma e papà del grande traguardo raggiunto dalla loro Lisa.

 

 

La vagina più forte: la 42enne russa Tatyana Kozhevnikova detiene il record di vagina più forte del mondo, inserito anche nel Guinness dei Primati. La Kozhevnikova riesce ad alzare 14Kg con la vagina. La donna ha spiegato che ha iniziato a esercitarsi dopo la nascita del figlio, poiché sentiva di avere perso tonicità nei muscoli delle parti intime, poi ci ha preso gusto.

 

Ringraziamo tutti i sopra menzionati protagonisti per la serie di preziosi record, adesso patrimonio dell’umanità.