Nathan Never si trova a risolvere un misterioso omicidio che vede coinvolta la Genetech, un’azienda che sta facendo sicuramente delle operazioni illegali. Alcune fonti infatti la vedono coinvolte nello scambio di vip che sono in pericolo di vita ma senza nessuna autorizzazione. Per trovarla i nostri agenti si devono intrufolare furtivamente all’interno della Genetech.

L’albo disegnato da Cascioli e scritto da Eccher è veramente ben fatto perché è ben ritmato e soprattutto è molto vario. Nella prima parte, l’indagine , poi la scoperta dei sospetti, fino ad arrivare all’ingresso nelle industrie. Tutte questi eventi sono stati disegnati divinamente confermando lo splendido team che sta dietro al fumetto Nathan Never.

A giustificare la ottima qualità di questo albo è stato il poco tempo di lettura che ci ho messo, la voglia di arrivare in fondo alla storia e l’adrenalina che mi aveva messo addosso mi hanno spinto fino all’ultima tavola con anche il colpo di scena finale. Sfida alla Genetech è un ottimo albo, consigliato e quasi privo di difetti. Bello.

VOTO: 8