Diretto dal regista di Mission impossible : Brian De Palma, Domino è un film di produzione europea che narra le vicende di Christian, un poliziotto danese che deve indagare sull’omicidio del suo collega assassinato da un presunto militante dell’ISIS. Le indagini lo faranno imbattere in una cellula terroristica del califfato mentre allo stesso tempo deve combattere con il senso di colpa per quanto è successo.

Domino non è un bel film, lo stesso regista americano ha segnalato più volte alla stampa come non si sia trovato bene con la produzione lamentandosi su svariati aspetti. Alla luce dei fatti sicuramente il film è di scarsa qualità e già dalle prime immagini si capisce che siamo di fronte ad un lavoro che non è all’altezza del nome del regista. Anche lo stesso cast non presenta nomi importanti e sinceramente ne risente anche la recitazione che è pessima e di scarsissima qualità.

Più di una volta mi è venuto di pensare che ero di fronte ad un serie televisiva di serie B e non ad un lungometraggio diretto da un mito come De Palma. Forse il soggetto si potrebbe anche salvare ma ogni altro singolo aspetto è negativo, dalla sceneggiatura fino ad arrivare al montaggio e questa volta anche al doppiaggio. La visione di Domino è da evitare assolutamente, sono 88 minuti sprecati ed al momento rappresenta il peggior film dell’anno che io abbia visto. Orrendo.

VOTO: 3

 

LEGGI ANCHE : https://www.adhocnews.it/notte-degli-oscar-2020/

https://m.youtube.com/channel/UC9RA_gGd7R5cFTkXg7zWhug