Lady Gaga e Bradley Cooper sono i protagonisti principali di questa pellicola presentata al festival di Venezia nell’agosto 2018. Remake di altri precedenti lungometraggi, il film narra le vicende di un famoso rocker americano che si innamora di una sconosciuta cantante amatoriale di quartiere incontrata per caso durante una sua esibizione in un locale dove lui si era fermato a bere. La loro relazione porterà successo ad entrambi ma lui dovrà condividere i suoi problemi di alcolismo oltre che al nuovo manager di lei.

Il film , diretto dallo stesso Bradley Cooper , ha ottenuto il premio oscar come migliore canzone originale e correva anche con altre nomination su altre categorie risultando sconfitto a causa della ottima qualità delle altre pellicole in gara. Detto questo il film è bello, e trasmette allo spettatore tante emozioni.  L’accoppiata Bradley Cooper Lady Gaga è azzeccata, lei è fantastica e si esprime all’ennesima potenza nelle fasi canore del film. Shallow è un singolo bellissimo e si merita i premi che sta ricevendo. Tecnicamente ho trovato il lavoro dietro la macchina da presa di Cooper ben fatto e conferma alla grande le sue ottimi doti polivalenti in quanto non se la cava male nemmeno a cantare.

A star is born commuove e trasmette allo spettatore emozioni forti, chi è amante della musica può trovare in questo film tanti messaggi e tanti aspetti che realmente tormentano e caratterizzano le rock star. Un plauso alla prova di Lady gaga nel ruolo di attrice in quanto come cantante sapevamo già delle sue ottime doti. Il ruolo, malgrado sia un remake, sembra disegnato attorno a lei: non bellissima ma con una voce e un carisma da urlo. A star is born è un gran bel film, una storia emozionante da vedere e da ascoltare. Forse non ha ottenuto tanti premi ma di certo questo film è veramente ben fatto. Wow.

VOTO: 9