L’Edizione 2019 degli Oscar si è conclusa questa notte con molte conferme e qualche piccola sorpresa. Sicuramente il tema della nottata è stato l’integralismo: GREEN BOOK, si conferma come migliore film insieme alla vittoria di  MAHERSHALA ALI come attore non protagonista e REGINA KING in quello di attrice non protagonista. La vera sconfitta della serata è GLENN CLOSE che per la settima volta esce dal DOLBY THEATRE DI Los Angeles con le mani vuote malgrado fosse la favorita ad alzare la statuetta.

Conferme per il film BOHEMIAN RHAPSODY con RAMI MALEK che si porta a casa il premio come miglior attore e per il sorprendente ALFONSO CUARON , regista messicano , che con il suo film ROMA vince l’ambito premio di MIGLIOR REGIA. Tra le curiosità dobbiamo annotare la prima vittoria di un film MARVEL grazie alla pellicola BLACK PANTHER mentre lo stesso SPIDERMAN con l’episodio NUOVO UNIVERSO sconfigge i mostri sacri dell’animazione e conferma il successo avuto durante i GOLDEN GLOBE. Sicuramente lo scomparso STAN LEE può essere contento di questa nottata. Infine devo citare anche il primo oscar alla cantante LADY GAGA per la migliore canzone originale.

Di seguito l’elenco di tutti i vincitori della nottata:

 

MIGLIOR FILM : green book

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE : shallow

MIGLIOR SONORO : bohemian rhapsody ( john casali )

MIGLIORE COLONNA SONORA : black panther

MIGLIOR ATTORE : bohemian rhapsody ( rami malek )

MIGLIOR ATTRICE : la favorita ( olivia colman )

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA : green book ( mahershala ali )

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA : se la strada potesse parlare ( regina king )

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE : spiderman: un nuovo universo

MIGLIOR REGIA: roma ( alfonso cuaron )

MIGLIOR DOCUMENTARIO: free solo

MIGLIOR FILM STRANIERO: roma

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE: green book ( peter farrelly )

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE: blackkklansman ( kevin willmott )

MIGLIOR FOTOGRAFIA: roma (alfonso cuaron)

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI: firstman , il primo uomo

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE: bao

MIGLIORI COSTUMI: black panther ( ruth carter )

MIGLIOR MONTAGGIO: bohemian rhapsody ( john ottman )

MIGLIORE SCENOGRAFIA: black panther ( jay hart )

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO: bohemian rhapsody (nina hartstone)

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO: skin

MIGLIOR TRUCCO: vice ( greg cannom)

PREMIO IRVING: frank marshall

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTALE: period.end of sentence