Nuovo Rover Robotico Lunare sperimenterà il 4G nello spazio

26
VISITE

Intuitive Machines annuncia la posizione del sito di atterraggio per Lunar Drill, il nuovo Rover Robotico lunare.

Si chiamerà Prime 1.

Alla fine del 2022, la NASA proporrà un esperimento per estrarre del ghiaccio con un lander robotico al Polo Sud lunare.

Non sarà solo la Nasa ad essere interessata ma anche Nokia e compagnie telefoniche mobili.

Le prossime missioni interplanetarie che coinvolgeranno più lander e rover avranno bisogno di un modo per consentire alle varie unità di comunicare ed è qui che Nokia e i suoi partners entreranno in gioco

Il Rover scenderà su una cresta non lontano dal cratere Shackleton, una posizione che ingegneri e scienziati hanno valutato per mesi.

La NASA e Intuitive Machines, un’agenzia partner per invio “commerciale di materiale” alla Luna, hanno annunciato la selezione della posizione di allunaggio.

I dati della NASA provenienti da veicoli spaziali in orbita attorno alla Luna indicano che questa posizione, denominata “cresta di collegamento di Shackleton”, potrebbe avere ghiaccio sotto la superficie.

L’area riceve luce solare sufficiente per alimentare un lander per una missione di circa 10 giorni, fornendo anche una chiara linea di vista verso la Terra per comunicazioni costanti.

È anche vicino a un piccolo cratere, ideale per un’escursione robotica.

Queste condizioni offrono le migliori possibilità di successo per le tre dimostrazioni tecnologiche a bordo.

Ciò include il Polar Resources Ice-Mining Experiment-1 (PRIME-1), finanziato dalla NASA, che consiste in un trapano abbinato a uno spettrometro di massa, una rete di comunicazione 4G/LTE sviluppata da Nokia of America Corporation e Micro-Nova, un rover dispiegabile sviluppato da Intuitive Machines.

Una missione commerciale

La missione non sarà solo scientifica ed esplorativa ma anche commerciale.

Mentre Prime 1 esplorerà le risorse sotto la superficie lunare, Nokia sperimenterà il suo network 4G/LTE pensato per lo spazio.

Il Rover comunicherà con un stazione orbitante e la stazione cona Terra. Questo per dimostrare la validità di un uso commerciale del 4G nelle missioni anche in situazioni critiche.

La trasmissione comprenderà video ad alta definizione e guida di veicoli remota.

Una missione che aprirà nuovi fronti nella esplorazione e conquista dello spazio.

Leggi anche: Romano Misserville il fascista chi aderì al governo D’Alema

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

 

Prossimo articolo