I Carabinieri della Stazione di Montelupo Fiorentino e del Nucleo Operativo della Compagnia di Empoli, alle 16.30, sono intervenuti nei pressi del campo sportivo di Montelupo Fiorentino, in via del Turbone, dove una donna di 39 anni, residente a Signa, aveva tentato il suicidio dandosi fuoco dopo essersi cosparsa di benzina. La donna ha messo in atto il suo piano dopo aver raggiunto il luogo con la propria auto.

Alcuni passanti, dopo averla vista avvolta dalle fiamme, l’hanno soccorsa in attesa dei sanitari, intervenuti immediatamente dopo insieme ai vigili del fuoco e ai carabinieri. La 39enne è stata poi trasportata mediante elisoccorso presso l’ospedale di Pisa in gravi condizioni. Da quanto ricostruito, i motivi che l’hanno spinta al gesto disperato sono da ricondurre verosimilmente alla sfera sentimentale: sul telefono sono stati trovati alcuni messaggi che annunciavano tale intenzione.