Mzimb’okhalimali, letteralmento “corpo che cola moneta”: questo è il soprannome che con cui è noto il sudafricano Michael Andile Dlamini, erborista e guaritore. Un soprannome che non è assolutamente figurato, Dlamini infatti va in giro con vestiti ricoperti di soldi per dare sfoggio della sua ricchezza.

Dlamini ha iniziato a lavorare come guaritore solo tre anni fa: secondo i suoi racconti, già quando aveva solo 12 anni i suoi antenati gli avevano parlato in sogno, indicandogli piante da mescolare per creare cure medicinali, ma  aveva ignorato questi sogni.

Pochi anni fa, però, questi sogni sono ricominciati, e dopo un po’ Dlamini si è ammalato: si è quindi recato da un guaritore, che gli ha detto che il motivo della sua malattia stava nel fatto che non aveva seguito le indicazioni degli antenati. E così Dlamini ha deciso di iniziare a produrre pozioni medicinali.

Va riconosciuto che per lui è stato una scelta ottima: i suoi prodotti sono andati immediatamente a ruba, e Dlamini dice di guadagnare tra i 15.000 e i 20.000 Rand, l’equivalente di 1.000-1.300 euro al giorno. I suoi clienti si dicono entusiasti dei prodotti: “Ho iniziato ad usare il suo sapone ed ha eliminato i brufoli. Dopo una settimana, ho anche trovato lavoro. Gli credo e ho raccontato a tutti quelli che conosco quanto funzionino bene le sue medicine”, racconta una cliente. Molti, invece, mettono in dubbio l’efficacia reale dei suoi rimedi.

Ma se i suoi prodotti sono conosciuti in tutto il Sudafrica, ancora più famoso è il suo modo di sfoggiare la sua ricchezza: Dlamini infatti si è fatto fare diversi vestiti completamente ricoperti di banconote da 100 e 200 Rand. “I soldi che mi dà la gente che mi ringrazia per averli aiutati, vengono attaccati ai vestiti. Dovunque vada, la gente mi guarda”, spiega Dlami.

Inutile dire che non tutti approvano il modo che ha Dlamini di sfoggiare (letteralmente) il suo denaro, e spesso viene criticato quando le sue foto diventano virali. Ma lui non si fa turbare, e sembra intenzionato a non modificare il suo capriccioso abbigliamento.