il plastico di treni più grande in Toscana

In un grande magazzino nel piccolo paese di Badia a Cerreto, a pochi chilometri di distanza da Certaldo in provincia di Firenze, sta crescendo l’interesse verso un plastico di trenini elettrici che al momento è il più grande della Toscana. L’idea è nata da Paolo Bartali che nel 2011 ha cominciato a costruire per il figlio una piccolo progetto di treni elettrici. Con il passare del tempo si sono aggiunti amici e passionisti di modellismo che hanno contribuito a far crescere il progetto con nuovi percorsi, nuove stazioni, nuove ambientazioni.

Quello che colpisce è il dettaglio pazzesco di ogni singolo personaggio oltre ad un paesaggio, che fotografato, sembra quasi reale. Questo gioiello di plastico è stupendo da vedere sia per grandi che piccoli, quest’ultimi rimarranno a bocca aperta di fronte ad una realizzazione incredibile di un mondo miniaturizzato. Treni regionali, frecce rosse, treni merce ma anche bus, furgoncini , tutto è in movimento … e c’è anche una vita notturna con un pericoloso vulcano che borbotta.

Il plastico ferroviario di San Filippo è veramente bello da vedere, l’ingresso è libero e non ci sono biglietti da pagare ma per chi volesse si può dare un contributo a piacere. Le festività si avvicinano e magari tra un presepe e l’altro mi sento di consigliare di recarvi in questo magazzino di passionisti del modellismo a vedere una cosa che veramente non si vede tutti i giorni…. E se avete un bimbo durerete fatica a portarlo via. Ecco il sito web dove si può vedere gli orari di apertura https://www.plasticoferroviario.com/ ( a novembre : 16 /23 /30 )

LEGGI ANCHE: https://www.adhocnews.it/recensione-fumetto-nathan-never-maxi-numero-18/

https://www.facebook.com/adhocnewsitalia

https://m.youtube.com/channel/UC9RA_gGd7R5cFTkXg7zWhug

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!