Nel primo pomeriggio di oggi è stato messo a segno un furto consistente alla filiale del Monte dei Paschi di Siena di via di Soffiano. 

Da quanto ricostruito dai Carabinieri, i quattro malviventi hanno fatto una “spaccata” usando una Fiat 500 bianca come ariete per sfondare una vetrata della filiale. Fortunatamente la banca era chiusa e, ad eccezione del personale dipendente, non c’erano clienti al suo interno.

Sembra che almeno uno dei rapinatori avesse in mano una pistola, non si sa se vera o giocattolo. Una volta entrati, hanno depredato lo sportello Bancomat riuscendo a portare via, secondo le stime del direttore, quasi 70.000 euro.

Il tutto si è svolto in maniera estremamente veloce, e i quattro si sono poi allontanati a bordo di scooter che avevano preventivamente parcheggiato in posizione strategica fuori della filiale.

Adesso i Carabinieri insieme all’unità scientifica, stanno visionando i filmati della banca e delle telecamere della zona, per avere una ricostruzione precisa della situazione.