Estremisti Estremisti di destra: sotto inchiesta anche “Miss Hitler 2019”.

Questa mattina la Digos della Questura di Milano, nell’ambito dell’operazione “Ombre nere”  della Digos di Enna, ha eseguito tre perquisizioni a carico di tre estremisti di destra, indagati dalla Procura Distrettuale Antimafia di Caltanissetta, per costituzione e partecipazione ad associazione eversiva ed istigazione a delinquere.Le tre persone indagate sono due donne e un uomo, tutti italiani.Le due donne sono R.F 26enne, residente a Pozzo d’Adda, e B.G.C. 46enne, residente a Milano; l’uomo è G.F. 41enne, residente a Lacchiarella.  R.F., questa estate, ha preso parte come oratore ad un convegno di estremisti di destra tenuto a Lisbona lo scorso 10 agosto e ha partecipato ad un concorso on line, sul social network VK, vincendo il titolo di Miss Hitler 2019. A seguito delle perquisizioni, sono stati sequestrati due coltelli, tre cellulari, due computer e un tablet, diverso materiale, busto di Benito Mussolini, libri sul giudaismo e sul fascismo. 

Un caso analogo è avvenuto in Inghilterra nel marzo scorso; dove Alice Cutter, ventiduenne britannica, che si era iscritta al concorso di bellezza Miss Hitler nel 2016, contest creato dal partito di estrema destra National Action, ora disciolto. Per questa ragione oggi è stara messa sotto processo con l’accusa di essere neonazista.

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/roma-criminale-maxi-operazione-della-guardia-di-finanza-contro-il-narcotraffico-capitolino/