Bella Hadid non è solo ‘bella’, di nome e di fatto. No, di più: è proprio perfetta. Secondo la scienza, il volto della supermodella 23enne rispetta la sezione aurea, una proporzione matematica molto frequente in natura, calcolata nell’antichità e riconosciuta come ideale di bellezza e armonia anche nel Rinascimento, quando veniva considerata da artisti del calibro di Leonardo Da Vinci per creare capolavori.

Stando al chirurgo plastico di Harley Street Julian De Silva, l’analisi della proporzione tra occhi, sopracciglia, naso, labbra, mento, guance e orecchie di un volto femminile permette di individuare la donna il cui viso si avvicina di più a questa proporzione. E il volto di Bella Hadid è quello che risulta più vicino di tutte le altre candidate alle proporzioni della sezione aurea: con un punteggio di 94,35%, la modella supera ‘sfidanti’ del calibro di Beyonce, Amber Heard, Ariana Grande, Kate Moss e Cara Delevingne.

“Bella Hadid è la vincitrice: tutti gli elementi del suo volto sono stati misurati e nel caso del mento il risultato è del 99,7%: una distanza di appena lo 0,3% dalla proporzione perfetta“, spiega lo specialista sul ‘Mirror Online’. Quanto alla posizione degli occhi, Bella si piazza al secondo posto, cedendo lo scettro a Scarlett Johansson.