Lo scopo della Fondazione fiorentina di via Giusti è quello di promuovere sia la ricerca che l’interesse e lo studio per la scienza e la tecnica.

Su questa “mission” si fondano i principi con cui vengono progettati e pianificati anche i laboratori per i più piccoli, laboratori che spesso coinvolgono, non solo i ragazzi, ma anche le loro famiglie.

Chi vuole approfondire la conoscenza e la comprensione dei fenomeni celesti può sperimentare la visione del nuovo Planetario Digistar Lite, acquisito grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

Si tratta di un apparecchio che permette di esporre l’astronomia in modo rivoluzionario perché consente di muoversi nel tempo, selezionare una stella o una costellazione, esplorare oggetti celesti anche molto lontani.

Una vera e propria navigazione nello spazio come essere su un’astronave che si muove tra nebulose, galassie e sistemi planetari.

Ed ecco il programma del mese di marzo 2019 al Planetario

domenica 3 marzo

Il racconto del cielo del mese di Marzo
ore 15.30 e 16.45 Planetario per famiglie (bambini dai 6 anni)
Ogni mese un Cielo diverso da scoprire, un affascinante viaggio tra le misteriose profondità dello spazio, alla scoperta delle ultime notizie che giungono dagli osservatori di tutto il mondo, delle costellazioni e degli antichi miti.

“Science Attack: Costruiamo l’astrolabio”
Laboratorio per bambini dai 9 anni ore 15.30
In passato gli antichi navigatori avevano bisogno di uno strumento per riconoscere le costellazioni principali e trovare così la giusta rotta. L’astrolabio è uno strumento antichissimo che mostra cosa si vede nel cielo ogni giorno dell’anno ad ogni ora del giorno e della notte. . . costruiamone uno!

domenica 10 marzo

Col naso all’insù
Planetario per i piccoli (scuola materna) ore 15.30 e 16.15
Favola illustrata, a cui segue il laboratorio “Le facce della Luna”
Accompagnati da un simpatico personaggio, i bambini si avvicinano ai misteri del cielo imparando a riconoscere i pianeti, identificandoli uno a uno: al tramonto, vedono accendersi le stelle e le costellazioni e la Luna con le sue “fasi” lunari.
Costo: € 6.00 per adulti e bambini, durata 60 minuti, prenotazione obbligatoria.

Trasferiamoci su Marte
Ore 17.00 Laboratorio per bambini da 8 anni
L’avvincente storia dell’esplorazione di Marte, dalle prime missioni, i tentativi falliti e andati a buon fine, per arrivare ai giorni nostri e concludere con uno sguardo al futuro, quando l’uomo potrà mettere piede sul pianeta.

sabato 16 marzo

Magici Pianeti
Ore 15.00 Laboratorio per bambini da 6 anni
Sono benvenuti tutti i bambini in maschera per un magico Carnevale Stellare!!
Costruiremo insieme una bacchetta magica per catturare l’energia dei pianeti!
Divieto di introdurre coriandoli e stelle filanti.

domenica 17 marzo

Il racconto del Cielo di Primavera
ore 15.30 e 16.45 Planetario per famiglie (bambini dai 6 anni)
Un affascinante viaggio tra le misteriose profondità dello spazio, alla scoperta delle ultime notizie che giungono dagli osservatori di tutto il mondo, delle costellazioni e degli antichi miti.

Esplorando l’Universo
Laboratorio per ragazzi (dai 8 anni) – ore 15.30
Come nasce una missione spaziale? Cosa serve per sopravvivere al di fuori della Terra? Scopriamolo insieme e realizziamo una navicella per esplorare lo spazio!

sabato 23 marzo

Col naso all’insù
Planetario per i piccoli (scuola materna) ore 15.00
Favola illustrata, a cui segue il laboratorio “Come nascono le stelle“
Accompagnati da un simpatico personaggio, i bambini si avvicinano ai misteri del cielo imparando a riconoscere i pianeti, identificandoli uno a uno: al tramonto, vedono accendersi le stelle e le costellazioni.
Costo: € 6.00 per adulti e bambini, durata 60 minuti, prenotazione obbligatoria.

domenica 24 marzo

Una storia elettrizzante
Ore 15.30 Laboratorio per bambini dai 7 anni
Un modello funzionante del più grande elettroforo mai costruito introduce nel mondo dell’elettrostatica, dai salotti del Settecento, agli spettacoli sui fenomeni elettrici, alle speranze della medicina e alle aule scolastiche dell’Ottocento.

Il racconto del cielo di marzo
ore 15.30 e 16.45 Planetario per famiglie (bambini dai 6 anni)
Ogni mese un Cielo diverso da esplorare , un affascinante viaggio tra le misteriose profondità dello spazio, alla scoperta delle ultime notizie che giungono dagli osservatori di tutto il mondo, delle costellazioni e degli antichi miti.

domenica 31 marzo

Il racconto del cielo di marzo
ore 15.30 e 16.45 Planetario per famiglie (bambini dai 6 anni)
Ogni mese un cielo diverso da esplorare, un affascinante viaggio tra le misteriose profondità dello spazio, alla scoperta delle ultime notizie che giungono dagli osservatori di tutto il mondo, delle costellazioni e degli antichi miti.

Una bella e ricca offerta per avvicinare i più piccoli al mistero senza fine bello del Cielo e delle sue creature per saperne di più e acquisire competenze di attenzione, ascolto e interazione in modo divertente.

La lettura del cielo: imparare a riconoscere le stelle e i pianeti, sarà un bagaglio culturale e conoscitivo che i nostri figli e i nostri nipoti si porteranno per sempre con sé.

Giovanna M. Carli, storica dell’arte, critica e giornalista pubblicista, è nata a Pisa, dove si è laureata cum laude in Lettere moderne con indirizzo storico-artistico. Vive sulle colline di Firenze, città in cui ha conseguito la specializzazione in Storia dell’arte col massimo dei voti e dove si è diplomata in archivistica, paleografia e diplomatica all’Archivio di Stato. Si è formata con Antonio Paolucci, Dora Liscia Bemporad, Mina Gregori, Antonio Pinelli  e ha collaborato e collabora con la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze e col Consiglio regionale della Toscana per progetti artistico-culturali nonché con Enti pubblici e Fondazioni sia in Italia che all'estero. Ha curato la trilogia di volumi Opere donate al Consiglio regionale della Toscana, e numerose mostre tra cui ricordiamo La camicia dei Mille: opere d’arte per Garibaldi nel bicentenario della nascita / The Red Shirt of the Mille: Works of Art for Garibaldi on the Bicentenary of his Birth, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica italiana. Ha all’attivo numerosi saggi e monografie d’arte ed oltre cento mostre. Ha poi contribuito a fondare la prestigiosa pinacoteca del Palazzo Pegaso, a Firenze. Ha collaborato con vari artisti, tra cui ricordiamo Igor Mitoraj, Giuliano Vangi, Antonio Possenti, Nano Campeggi, Jean-Michel Folon in mostre e progetti culturali di respiro internazionale.