Nell’Anno Nazionale del Cibo Italiano la delegazione del Centro Italia di FISAR In Rosa (progetto nato nel 2011 per valorizzare le professionalità femminili del settore enogastronomico in seno alla Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori) coglie l’occasione per organizzare una mezza giornata dedicata al cibo come frutto dei tempi, dei differenti territori, dei contesti culturali, delle esigenze che tutti noi ci troviamo ad affrontare nel peculiare momento storico in cui viviamo. 

Appuntamento sabato 17 novembre al Grand Motel Serre a Serre di Rapolano (provincia di Siena) a partire dalle ore 10, con una tavola rotonda dedicata alla nutrizione, all’alimentazione ed alla sostenibilità. Molti i relatori, accomunati dall’intento di diffondere la consapevolezza che “il legame tra cibo e cultura è qualcosa di universale ed ancestrale, se vogliamo elementare“, come nelle parole della referente FISAR In Rosa Centro Italia, Emma Lami.

Presenti dunque Graziella Cescon, Presidente Nazionale FISAR e Luisella Rubin, Presidente nazionale FISAR In Rosa. Tra i relatori il Dott. Giorgio Ciacci, endocrinologo che condurrà un intervento sul cibo tra gusto e salute; la Dott.ssa Elisabetta Kusterman, docente SIOI con un intervento che approfondirà il cibo e le ricette nel mondo; il Dott. Fabio Margheri, Presidente del Consorzio Coltibio Co&So che condurrà un intervento su alimentazione nel sociale e sostenibilità ma anche la Lady chef Gabriella Cesari e la produttrice vitivinicola Gianna Neri con due interventi che riguarderanno da vicino la propria professione ed il legame con il valore del cibo. Moderatore il sommelier e chef Nicola Masiello. 

A seguire un dibattito che verterà sui cibi tradizionali quali espressione del territorio di appartenenza, italiano o estero ed un focus sulle molteplici sfaccettature dell’alimentazione odierna, che implicano spesso l’adozione di un regime alimentare dettato da esigenze di salute o problematiche legate all’alimentazione, quali le intolleranze. Il tutto senza trascurare la salute dell’ambiente, con tematiche legate allo spreco alimentare ed al recupero del cibo.

In conclusione, su prenotazione, un pranzo a base di prodotti tipici e di filiera per celebrare ancora una volta l’incredibile patrimonio enogastronomico (e culturale!) del nostro straordinario territorio.

Di seguito il programma della giornata di lavori.

Il programma della mezza giornata di lavori su nutrizione, alimentazione e sostenibilità organizzata dalla delegazione Centro Italia di FISAR In Rosa nell'anno del cibo italiano
Il programma della giornata organizzata dalla delegazione Centro Italia di FISAR In Rosa nell’anno del cibo italiano

 


Per informazioni contattare Emma Lami, referente FISAR In Rosa Centro Italia al numero: 349 28 43 626