Il primo trofeo della nuova stagione calcistica lo alza, come da pronostico, il Liverpool di Klop che sconfigge il Chelsea del nuovo allenatore Lampard ai calci di rigore. Decisivo l’errore di Abraham che si fa ipnotizzare dal nuovo portiere Adrian schierato in porta al posto di Allison che per infortunio dovrà stare fuori dai campi per molto tempo.

Il 7 a 6 finale è comunque un risultato che rispecchia tutto l’andamento della partita che è risultata sempre altamente divertente e sempre equilibrata. Tutto questo grazie ad un Chelsea indomabile che passa in vantaggio meritatamente al trentaseiesimo minuto ma raggiunto e sorpassato ad inizio del secondo tempo.

Un rigore per me generoso della positiva e chiacchieratissima arbitro donna Stephanie Frappart rimette in parità la partita che si concluderà fino all’ultimo calcio di rigore. La sensazione è che ancora le squadre non fossero nel pieno della loro forma e che in vista del campionato e delle nuove coppe chi ha da lavorare di più è sicuramente il Chelsea. Klop si porta a casa il primo trofeo della stagione e intanto i tifosi festeggiano ancora cantando you’ll never walk alone.