Tutta la cremosità delle Highlands

La leggenda di questa distilleria delle Highlands è affascinate: si narra che nel 1263 il capo del clan Mackenzie salvò il re Alessandro III dalla carica di cervo. Il re donò quindi alcune terre, il motto Luceo Non Uro (brillo ma non brucio) e di utilizzare la testa di un cervo reale a 12 punte come simbolo del clan.

La distilleria fu fondata però soltanto nel 1839 da Alexander Matheson. I discendenti della famiglia Mackenzie rilevarono la distilleria nel 1867. Ancora oggi il Royal Stag è l’emblema che appare sopra ogni bottiglia.

I loro prodotti sono tutti di alta qualità: 12m 15, 18 e 25 anni. Ma anche il Cigar Malt e il King Alexander III.

Andiamo a analizzare il 15 anni: vincitore di svariate medaglie d’oro, viene affinato per 12 anni in botti di quercia bianca americana, per poi essere travasato in botti ex-sherry per gli ultimi tre. Elegante, corposo e morbido sono le sue caratteristiche principali.

Note Degustative:

Colore: Ambra scuro

Naso: Fresco e profumato di marmellata di arance, torta di mele alla cannella e cioccolato.

Gusto: Corposo, quasi masticabile. Carico di spezie, riprende il cioccolato. Mele e vaniglia.

Finale: Spesso, con una fine di scorza di arancia coperta al cioccolato veramente intrigante.

Considerazioni: Whisky speciale per occasioni speciali.Potrebbe tranquillamente rivaleggiare con prodotti molto più invecchiati. Da meditazione con del cioccolato 70% e un buon sigaro, davanti a un camino. 89/100. Prezzo medio 90 euro (bottiglia da 1lt.)

Al sito della distilleria

Le Zone di Produzione (parte prima)