Terni (TR). L’8 settembre il capoluogo umbro ricorderà ancora una volta Sergio Endrigo, cantautore icona degli Anni Sessanta e Settanta, molto legato alla città.

Natio di Pola (oggi Croazia), Endrigo sposerà una ragazza ternana e, dopo la morte nel 2005, la salma è stata traslata nel cimitero di Terni. 

Dal 2012 la rassegna “Tributo a Sergio Endrigo” (promossa da Terni Città Futura) lo ricorda con le voce di autori noti (Cristicchi, Morgan, Michielin) e, quest’anno, del cantautore Giovanni 

Caccamo. Insieme a lui, sul palco, la flautista Valeria Crescenzi. 

Evento ormai parte dell’estate ternana anzi, appuntamento di commiato dal periodo vacanziero sulle note immortali di uno dei più grandi interpreti della canzone italiana. 

La rassegna si aprirà il 7 con un incontro alla Biblioteca Comunale di Terni, ore 17.30, al quale parteciperà Dario Salvatori

 

 

(Immagine di sfondo, fonte: https://www.repstatic.it/content/nazionale/img/2017/10/04/181851815-02fb6a79-fc50-4b5e-9ee3-8dfc87935650.jpg)