Il Sudafrica è campione del Mondo di rugby. In finale, allo Yokohama International Stadium, in Giappone, battuta l’Inghilterra per 32-12. Gli Springboks conquistano così il terzo titolo mondiale della loro storia.

Leggi anchehttps://www.adhocnews.it/inghilterra-saluto-nazista-assolto-hennessey-troppo-ignorante-per-sapere-cosa-sia/

Partita sempre in controllo dei sudafricani, con Pollard miglior marcatore con 22 punti. Per il Sudafrica si tratta del terzo titolo mondiale (in altrettante finali) dopo quelli del 1995 (reso famoso da Clint Eastwood nel film ‘Invictus’) e del 2007, arrivato contro il XV di Sua Maestà. Il Sudafrica esulta, con Kolisi che diventa il primo capitano di colore ad alzare la Coppa del mondo. Gli inglesi si arrendono di nuovo in finale dopo quelle del 1991 e del 2007, con il solo successo nel 2003.