Lampedusa, 20 agosto. La nave della ONG spagnola Open Arms è stata sequestrata dopo 19 giorni di mare. A disporre il sequestro è stata la Procura di Agrigento. Delle 79 persone a bordo già alcune sono sbarcate oggi, fra chi si è lanciato in mare ed è stato recuperato e chi è stato trasferito a terra per controlli medici. 

Aggiornamento ore 10.00, 21 agosto: I migranti saranno fatti sbarcare. Madrid fa sapere che la decisione della procura italiana sarebbe arrivata poco tempo dopo che la propria nave militare ha preso il largo alla volta di Lampedusa. Toninelli afferma che sara l’Italia a portarli in Spagna. 

Le jeux sont faits. La crisi di Governo e le dimissioni di Matteo Conte hanno aperto a nuovi scenari e alla possibilità per Open Arms e altre ONG di far sbarcare rapidamente i migranti sulle coste italiane. I migranti che si lanciano in mare, poi, sono automaticamente recuperati dalle unità della Guardia costiera in quanto naufraghi, verso i quali vige quindi l’obbligo di soccorso.