Maddaloni (CE), 22 novembre 2019. Celebrato il 203° anniversario della fondazione dell’Intendenza Generale dell’Armata Sarda, antesignana del Corpo di Commissariato dell’Esercito Italiano. 

A presiedere la cerimonia il Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, quale massima Autorità, Comandante del Comando Forze Operative Sud (COMFOP SUD) e dal Capo del Corpo di Commissariato, Maggior Generale Stefano Rega, alla presenza della Bandiera del Corpo, presso la Caserma “Magrone” sede della Scuola di Comm. dell’Esercito. 

 

 

Nel corso delle celebrazioni è stata premiata la Scuola superiore che, insieme ad altre cinque, ha partecipato a “La storia e il ruolo del Corpo di Commissariato dell’Esercito Italiano dalle origini ai tempi odierni, con particolare riferimento al profondo legame con la regione storico/geografica dell’Italia meridionale denominata Terra di Lavoro”, iniziativa realizzata in collaborazione con Ufficio Storico Stato Maggiore Esercito e finalizzata allo studio e all’analisi del legame fra il Corpo e il territorio.  

Ampio risalto è stato dato al progetto “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento” siglato con l’Istituto Scolastico Alberghiero “G. Ferraris” e finalizzato a dare la possibilità agli studenti di entrare in contatto con realtà di alta formazione ed eccellenza professionale, come quella rappresentata dalla Scuola di Commissariato con il Reparto Mezzi Mobili e Campali. Negli spazi della Scuola è stata allestita un’area dove gli studenti e i giovani ospiti si sono cimentati con le tecniche di panificazione e confrontandosi con gli “chef militari” che, in Italia e nelle operazioni all’estero, provvedono all’alimentazione dei militari secondo i più moderni principi dietologici.

 

 

(Gallery immagini a cura di: Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione – Sz. PI)

Giornalista e fotoreporter. La sua prima, più importante “scuola” è stata GQ per la quale si è occupato di moda maschile, eventi, luxury, eros e talvolta di enogastronomia, spaziando fra cucine stellate e razioni da campo. Due lauree, una in Storia e un’altra in Storia e Politica Internazionale. La passione per lo studio del passato e per l’analisi della politica estera lo accompagna sin dai tempi dell’università. Oggi collabora con importanti riviste di settore italiane e straniere (BBC History, Conoscere la Storia, AeroJournal, Affari Internazionali) e realizza reportage in Italia e all’estero per IlGiornale, LiberoQuotidiano, RID. Ha pubblicato due libri di storia aeronautica ed è in attesa dell’uscita di due nuovi dedicati ai Balcani. Crede nel valore dell’esperienza e non ha mai rinnegato il passato. Ogni argomento trattato, per quanto diverso, ha infatti dato qualcosa in più al suo lavoro. Cura uno spazio su igersitalia.it e gestisce il profilo ufficiale Instagram @Igers_terni_ E’ responsabile della rubrica “difesa” di AdHocNews.it