Giorgia Meloni – “Quanti anni compio? 43. Della mia età possiamo sempre parlare, è del mio peso che non dovete mai chiedermi…”. A parlare è una ironica Giorgia Meloni, fondatrice di Fratelli d’Italia, che oggi è intervenuta a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, nel giorno del suo compleanno. Come sta festeggiando? “Sto malissimo, con raffreddore e febbre da tre giorni. Ieri ho finito di lavorare all’una di notte, con 39 di febbre: un incubo. Oggi mi sono presa mezza giornata per pranzare con la mia famiglia”.

Le sono arrivati molti messaggi di auguri? “Sul telefono ho visto 600 messaggi ma non li ho ancora aperti. E ho trovato anche delle chiamate con numero sconosciuto, per cui non so chi mi voleva fare gli auguri…”. Che regali ha ricevuto? “Andrea (il compagno, ndr) mi ha regalato 12 rose rosse con un biglietto di amore, i miei amici mi hanno regalato delle rose bianche e Ginevra, mia figlia, ha scelto di regalarmi dei guanti…”.
 

Ha spento la torta con le candeline? “Stamattina il mio compagno e Ginevra mi hanno ‘riciclato’ una candelina, me l’hanno messa su un cornetto e mi hanno portato tutto come colazione. E’ stato romantico, molto, mi ha fatto molto felice”, ha spiegato a Rai Radio1.

Dopo il pranzo con la figlia Ginevra e il compagno Andrea Giambruno, una passeggiata al centro con la famiglia che l’ha accompagnata a Montecitorio dove ha seguito l’informativa del ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, sulla crisi in Libia e Iraq. Infine, il brindisi a sorpresa negli uffici del gruppo di FdI alla Camera, organizzato dai suoi parlamentari e i più stretti collaboratori. Deputati e senatori di FdI le hanno fatto trovare una torta panna e cioccolato con la scritta ‘Io sono Giorgia’, il ‘remix’ del suo discorso in piazza San Giovanni del 19 ottobre scorso, diventato virale sui social.