Anche se ci dovremmo prendere cura del nostro corpo tutto l’anno, alimentazione compresa, si sa che spesso le diete vere iniziano con l’arrivare dei primi caldi.

Per fortuna, ci sono alimenti che, se integrati al nostro programma nutrizionale, aiutano il nostro corpo a proteggere la pelle dallo stress estivo e ad ottenere un’abbronzatura uniforme. 

Quali sono?

Si devono consumare cibi con vitamina A (carote, pomodori, meloni, latte) che hanno un effetto antiossidante e migliorano la naturale resistenza della pelle alla luce solare. 

I frutti gialli e arancioni, come le albicocche, le patate dolci, il mais, hanno un effetto fotoprotettivo.

L’olio d’oliva, contenente vitamina E, aumenta la resistenza della pelle alla luce solare.

Gli alimenti con il selenio, come noci, cereali integrali, sesamo, grano, tonno, pesce, pollo, riducono l’effetto distruttivo delle radiazioni ultraviolette sulla pelle.

I pomodori, che sono ricchi di licopene, una sostanza con un forte potere antiossidante, proteggono dai raggi solari UV (UVA, UVB) e dalle ustioni. Il licopene esiste anche nell’anguria e nel pompelmo.

I protettori dalle radiazioni UVA e UVB li troviamo negli alimenti grassi di omega-3 come pesce grasso, frutti di mare, noci e semi di lino.

Ricordiamoci sempre però, che per essere idratati si deve bere molti liquidi (acqua, succo di frutta), perché l’aumento della temperatura aumenta la sudorazione, che può disturbare l’equilibrio dei fluidi. 

È preferibile bere l’acqua prima e dopo i pasti; mentre le bevande che aiutano maggiormente sono il tè verde e il tè nero, perché ricchi di polifenoli.

Ultimo promemoria, ma non per questo meno importante: mai dimenticare di portare la protezione solare, cappello e occhiali da sole!