Paura a Londra per un attacco al London Bridge che Scotland Yard qualifica come “terrorismo”. Due le vittime, almeno 10 le persone accoltellate, riferisce il Guardian secondo cui tra i feriti ci sarebbero due persone in gravi condizioni. L’attentatore è morto in seguito alle ferite riportate dagli spari degli agenti. Aveva un finto giubbotto esplosivo.

La gente correva nel panico tra le urla, subito è arrivata la polizia che ha bloccato ed evacuato il Borough Market pieno di gente e turisti, le persone si sono barricate all’interno dei negozi. Siamo ancora tutti in attesa di indicazioni”, lo riferisce un giornalista dell’ANSA che si trova nel famoso mercato londinese, a pochi passi dal London Bridge.

“Posso inoltre confermare che il sospetto indossava un equipaggiamento che al momento riteniamo fosse un falso ordigno esplosivo“, ha aggiunto.

L’aggressore ha avuto una colluttazione con persone in abiti civili prima di essere neutralizzato della polizia, intervenuta pochi minuti dopo l’allarme scattato alle 14 ora locale circa, le 15 in Italia. Lo mostrano le immagini di un video rimbalzato sui media britannici, dove si vede un uomo per terra, presumibilmente l’aggressore, e alcune persone che sembrano essere passanti in lotta con lui. 

Al momento restano “in lockdown” a Londra sia l’area del ponte, teatro della sparatoria, sia alcuni luoghi pubblici intorno, fino alla zona dei ristoranti di Borough Market. E’ stato inoltre evacuato per ragioni apparentemente di prudenza il palazzo che ospita gli uffici di News Uk, sussidiaria britannica del gruppo editoriale di Rupert Murdoch, di fronte allo Shard, il più alto grattacielo di Londra progettato a suo tempo da Renzo Piano.
 

C’è massima attenzione da parte della polizia Antiterrorismo italiana dopo gli episodi di Londra, dove un uomo con un finto giubbotto esplosivo – poi ucciso dagli agenti – ha accoltellato almeno quattro persone a London Bridge. Al momento, a quanto si apprende, non si evidenziano segnali specifici di minaccia per il nostro Paese anche se, si apprende da ambienti della polizia, il livello è costantemente di massima allerta dopo gli attentati degli ultimi anni.