Il Comune di Amelia presenta “Germanico Cesare“, mostra-installazione al Museo Archeologico e Pinacoteca, ove è già conservata la celebre statua ritrovata nel 1963. 

Generale romano combatte in Pannonia, Germania e in Oriente. Cade in Negli Anni Sessanta del XX Secolo, durante lavori di manutenzione urbana, viene alla luce l’opera bronzea che ne celebra le gesta. Con i suoi  due metri d’altezza la statua rappresenta, infatti, il giovane germanico in veste trionfale come generale vittorioso, con la corazza e con il braccio appoggiato ad una lancia, la testa rivolta a destra, nella direzione del braccio sollevato nel gesto della adlocutio

Germanico Cesare” resterà attiva dal 10 ottobre (anniversario della morte del Condottiero, avvelenato ad Antiochia di Siria il 10 ottobre del 19 d.C.) fino al 31 gennaio 2020.

Fonte: Wikipedia