Terni, sabato 5 ottobre. Circa 30 persone hanno partecipato a Una rosa per Norma Cossetto, appuntamento di carattere nazionale promosso dal Comitato 10 Febbraio, che ha coinvolto 120 città italiane. Attorno alle ore 10, in via Vittime delle Foibe (angolo via Carlo Guglielmi) rose e fiori sono stati depositati ai piedi del cartello indicante il toponimo. Presenti il Sindaco di Terni Leonardo Latini, il vice Sindaco Andrea Giuli, l’Assessore Valeria Alessandrini, il vice Presidente del Consiglio Comunale Devid Maggiora, il consigliere Michele Rossi.

“Una rosa per Norma Cossetto”. In senso orario: un momento del ricordo a Terni, via Vittime delle Foibe; Amelia, i partecipanti al Monumento ai Caduti di Piazza Augusto Vera.

Alle 16.30 Amelia si è stretta nel ricordo di Norma Cossetto, depositando rose e fiori al Monumento dei Caduti di Piazza Augusto Vera. Fra i presenti il vice Sindaco di Amelia Andrea Nunzi, l’Assessore Avio Proietti Scorsoni, l’Assessore Antonella Sensini, il Consigliere Francesca Romana Fortunati. 

A Una rosa per Norma Cossetto hanno aderito anche Assisi, Cannara e Gualdo Tadino, comuni della provincia di Perugia.