Bruxelles, 13 settembre – “È utile parlare con il presidente @ashrafghani di #Afghanistan oggi. #NATO Gli alleati e i partner rimangono pienamente impegnati a sostenere l’Afghanistan con formazione e finanziamenti, contribuendo a creare le condizioni per la pace“. Commenta con un tweet, a margine dei colloqui odierni, il Segretario Generale NATO Jens Stoltenberg.

Dopo quanto dichiarato in occasione dell’anniversario dell’11 settembre, Stoltenberg torna a parlare di Afghanistan e stavolta lo fa con il Presidente Ashraf Ghani.

Inseguito alla sospensione, da parte di Trump, degli incontri di Camp David e delle nuove minacce agli USA lanciate dagli “studenti coranici”, il Segretario Generale assicura a Kabul che l’impegno NATO non cambia e che l’attività di Resolute Support continuerà.