Dormire col proprio animale, che sia un cane oppure un gatto, ci aiuta aiuterebbe a riposare meglio, ma com’è possibile? Da cosa dipende?

Recenti studi, ad esempio, hanno dimostrato come dormire nella stessa camera col proprio cane migliori la qualità del sonno. Ma quali sono i vantaggi di dormire con il nostro gatto?

Quando sono molto piccoli i gatti premono dolcemente con le zampette sul ventre della mamma per poter avere il latte. Questo gesto verrà poi ripetuto dai gatti adulti sul vostro corpo, ricevendo così un massaggio gratuito oltre che piacevole, cioè un movimento naturale con cui il vostro gatto vi manifesta affetto e vi dimostra la voglia di attenzione e di coccole che ha. È il suo modo di esprimervi amore, oltre che per farvi capire quanto felici.

Come i cani, anche se in modo diverso, anche i gatti hanno bisogno di attenzioni e di affetto dal loro amico umano. Se il vostro gatto decide di dormire con voi, anche per pochi istanti o per qualche ora, è un ottimo segnale, perché vi sta dimostrando quanto siete importanti per lui. In questo modo ogni notte, nei pochi momenti in cui entrambi dormirete, starete rafforzando sempre di più il vostro legame

Dormire col proprio gatto permetterà, sia a te che al tuo micio, di conoscervi meglio, di entrare davvero in sintonia. Quando il gatto è più piccolo, nei primi anni di vita e all’inizio dell’età adulta, mantiene degli orari meno regolari, più legati al suo istinto, ma crescendo queste abitudini verranno mitigate dalla vostra convivenza, con enormi benefici per il vostro sonno. Dormire insieme infatti vi permetterà di fare sonni più lunghi e profondi, soprattutto per le donne

Nelle notti invernali, o comunque in quelle più fredde, il vostro amico a quattro zampe sarà lì, accanto a voi, pronto a donarvi il suo calore per scaldarvi un po’ e scaldarsi, a sua volta, dal vostro contatto.

Se avete problemi ad alzarvi la mattina, avere un gatto aiuta e non poco. Non esisterà una sveglia più puntuale del vostro amico a quattro zampe, che al momento giusto vi chiamerà per ricordarvi che ha fame, che vuole giocare o che semplicemente vuole un po’ delle vostre attenzioni, delle vostre coccole.