Il beagle è una razza di cani da caccia, di taglia media, di origine inglese. Originariamente usati per cacciare animali come conigli, fagiani, volpi e cinghiali, oggi sono diventati soprattutto animali da compagnia.

Il beagle è una razza molto antica che già nel 13° secolo era considerato il cane di maggior bellezza.

Può essere di due taglie diverse: alto circa 30 cm con un peso di circa 10 kg o, nel secondo caso, alto 30-40 cm e con un peso di circa 15-20 kg.

Sempre allegro, intelligente, curioso, affettuoso e mai aggressivo, in ogni suo movimento esprime la sua “gioia di vivere”. Nonostante sia un cane dolcissimo però diversi sono i problemi che si possono riscontrare nell’educarlo, a causa del suo carattere un po’ frettoloso, ma mai testardo.

Si affeziona facilmente alla sua famiglia, tanto da seguirla sempre, in ogni sua attività tanto da essere spesso definito “cane-ombra”.  A causa di questo attaccamento quasi morboso è una delle razze canine che soffre di più di ansia da separazione.

Il beagle è molto socievole sia con gli altri cani che con le persone. Per questo, molte persone lo considerano il cane ideale per famiglie con bambini piccoli, perché sempre disponibile al gioco e mai aggressivo. Raramente si sente abbaiare, se non in momenti di agitazione e eccitazione.

Per le sue dimensioni non ci sono problemi a tenerlo in appartamento, l’importante è dargli comunque l’opportunità quotidiana di camminare e concedergli, quanto più possibile, delle lunghe corse.