Home Autori Articolo di Paolo Sebastiani

Paolo Sebastiani

26 ARTICOLI 0 COMMENTI
Avvocato e Giornalista. Direttore di AdHoc News, ha scritto per i quotidiani: Il Giornale, Il GiornaleOff, La Verità. Accanito bibliofilo, ama la Storia che approfondisce in compagnia di Winston e MAS, i suoi cani.
Riccardo Magherini è morto. Si è spento una sera di marzo, nel freddo umido di Borgo San Frediano, sotto il peso della divisa, una sera qualunque.  Riccardo a Firenze lo conoscevano in tantissimi, io no, non l’ho mai visto, e mai lo vedrò. Riccardo era un personaggio vivace, un viso simpatico,...
Dopo la commovente storia della ragazza di colore, ferita ad un occhio da uovo lanciato da alcuni temibili estremisti xenofobi a Torino - poi rivelatisi: gli estremisti dei semplici deficienti che tiravano uova un pò a tutti da giorni, la ragazza una tesserata del PD in cerca di notorietà...
Paolo Sebastiani - Cosa ne pensate della riforma della prescrizione? Alessio Bonciani - Penso che non sia una partita che deve essere identificata politicamente come una battaglia dei 5 Stelle perché è così, è un problema che c'è sempre stato, anche in altre aree politiche. Io lo dico da ex...
E’ stata una giornata dura, sono stanco. Decido di andare a casa un pò prima del solito, solo una sbirciata alle notizie e poi via a casa. Come non detto, resto qui. Mi è tornato il sorriso - Lele Mora sarà il direttore de L’Unità; almeno secondo lui. Tanto...
A Rocco down e anziani fanno schifo, come i ragni ad altre persone, dice lui. Di bambini non ne vuole.  Come dargli torto. Del resto è il maghetto della comunicazione, nominato portavoce del non-pervenuto presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte. Il detestabilissimo consulente politico germano-pugliese si è dimostrato un comunicatore...
Per anni ho sentito salmodiare contro la gerontocrazia, rea di dare un volto avvizzito al Bel paese. Una cricca di anziani tessitori di trame governava l’Italia da decenni, qualche ruga di troppo, toni pacati e fermi, alto livello culturale, scarsa attitudine alla tecnologia, occhiali spessi – questo l’identikit dell’uomo...
Monito del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sulla legge di Bilancio: "Desidero rivolgermi al Governo, nel comune intento di tutelare gli interessi fondamentali dell'Italia, con l'obiettivo di una legge di bilancio che difenda il risparmio degli italiani, rafforzi la fiducia delle famiglie, delle imprese e degli operatori economici e...
L'Adige ora è sotto controllo, il livello del fiume è sempre alto ma il momento peggiore sembra ormai alle spalle. La città sta tirando un sospiro di sollievo anche grazie alla galleria Adige-Garda, in Trentino, che nella notte è stata eccezionalmente aperta per "alleggerire" l'Adige. La galleria fu ideata e...
Mettete un fiore nei vostri cannoni. Chissà, magari il Roberto nazionale e nazionalista per una volta avrebbe dismesso quell’espressione grigia che ha perennemente stampata in faccia, se solo gli avessero fatto fare la marcetta per il 28 ottobre. Roberto Fiore - leader del partito nazional popolare - Forza Nuova,...
L'agenzia Standard and Poor's conferma il rating dell'Italia a BBB ma taglia l'outlook (previsioni): da stabile a negativo, preludio di possibili declassamenti. Il 20 ottobre Moody's aveva abbassato il rating a Baa3 da Baa2 ma con outlook stabile. "Il piano economico del governo - scrive S&P - rischia di indebolire la performance di crescita". Per...
Sono iniziati nel carcere di Regina Coeli gli interrogatori di convalida e garanzia per i tre fermati a Roma in relazione all'omicidio di Desiree Mariottini. Si tratta di due cittadini senegalesi Mamadou Gara, 27 anni, e Brian Minteh, 43 anni e un nigeriano di 46 anni Alinno Chima. L'atto istruttorio...
Desirée è morta a 16 anni dopo un incubo infinito. L’hanno trattata come se fosse una bambola gonfiabile. Drogata fino alla perdita di coscienza per poi giocarci a piacimento. Lo sgomento durerà poco. Ormai ci stiamo assuefacendo. L’essere umano si abitua a tutto, del resto. Gli esecutori materiali sono tre...
Eppure a marzo nel collegio di Bolzano - non a fare l’educanda ma la capolista blindata - ci avevano messo la Maria Elena nazionale. Una che in effetti la zona la frequenta, ogni tanto. Non è che non si sia mai vista da quelle parti, come sosteneva qualche maligno,...
Il terzo millennio si è aperto con il sogno di un’Europa unita sotto un unico vessillo. Una bandiera costituita da un cerchio di 12 stelle dorate su uno sfondo blu. E’ bastato un decennio in cui la prepotenza dei banchieri ha prevalso sull’idea di un popolo europeo, perché i...
Gigi hai guardato bene l’indirizzo di Sergio? Gigi non è che sulla raccomandata c’hai scritto l’indirizzo sbagliato? Hai messo attenzione a quello che facevi come ti dice sempre mamma, o ti sei distratto e non sai dove l’hai mandato il decreto fiscale?  Se arriva a uno qualunque gli prende...
Sic transit gloria mundi. Quanto è effimera la gloria terrena. Un soffio. Niente più. Una legge naturale valida per tutti, a cui, tuttavia, qualcuno riesce ad imprimere una spinta degna di un reattore. Matteo Renzi si è dimostrato un re-attore dalle capacità rottamatorie prodigiose. Si è auto rottamato.  Non era...
In Italia abbiamo una dinamo perennemente in funzione, un generatore continuo di energia dispersa nel nulla: la polemica. É lo sport nazionale. Tutti ci si dedicano con passione feroce, senza risparmiarsi. Siamo stacanovisti della polemica. Tempo e fatica profusi senza sosta, niente e nessuno vengono risparmiati. Avete notato i...

ITALY ITALY

Quanto è cool la lingua inglese. Trendy da morire. Impossibile resistere all’impulso di ripeterne a pappagallo qualsiasi parola. Purché sia di moda, beninteso. Del resto un pizzico di esterofilia non è mai mancato negli italiani, poco coscienti delle proprie origini e dell’incredibile ricchezza della terra natale. Meglio volgere lo...
La camorra del terzo millennio ha oltre cinque secoli di storia criminale napoletana alle spalle. Le origini risalgono all’inizio del Quattrocento, in Spagna, dove esisteva una società segreta composta di briganti, perfettamente organizzata, avente per oggetto la direzione e l’esecuzione di ogni specie di delitto. Dalla penisola iberica a...
Putin compie 66 anni. Un leader vero, che si distingue nettamente da tutti gli altri - che di leader hanno ben poco. Magari hanno vinto le elezioni, governano, ma restano dei politicanti, il profondo legame con il proprio popolo, con la propria terra, ampiamente dimostrato dal Presidente russo, rimangono unici. Putin...

In evidenza

Segui la pagina Facebook

Rassegna stampa